fbpx

Pink Society

lo sguardo rosa sulla società

Libri: Lo sconosciuto delle poste di Florence Aubenas

 Lo sconosciuto delle poste di Florence Aubenas

Florence Aubenas è una reporter. Lo sconosciuto delle poste una storia vera.

La storia di un omicidio, quello di Catherine Burgod, unica impiegata postale di Montreal la Cluse, borgo francese ai confini con la Svizzera.

Tutto avviene la mattina del 19 dicembre 2008, all’orario di apertura. Qualcuno infierisce su Catherine con un coltello e si porta via meno di 3000 euro. L’ufficio postale affaccia su una via trafficata, tante auto a quell’ora, ma anche molte persone a piedi. Eppure nessuno nota nulla di strano. Nessuno uscire. E visto il sangue presente sulla scena del delitto è impossibile che l’assassino non si sia macchiato. La figlia di Catherine ha appena salutato la madre per andare a scuola, un caso che non l’abbia incrociato. Così come è un caso che quella mattina le amiche della donna non siano passate a bere il caffè. Lo fanno da sempre. Catherine Burgod ha 40 anni. È incinta. L’ha scoperto da poco. La figlia è del suo nuovo compagno, con cui vive dopo la separazione non facile dal marito. Ed è sul marito che si concentrano i primi sospetti, per poi virare quasi subito su un balordo che vive di fronte alle poste, Gerald Thomassin. Gerald è un giovane attore di successo, cresciuto in un orfanotrofio, che sta gettando vita e talento nell’alcol e nella droga. Tra l’altro lui non fa nulla per allontanare i sospetti, anzi sembra giocarci. Solo che i riscontri oggettivi dicono altro, malgrado in paese vogliano chiudere il caso e Gerald è il colpevole ideale. Ci vorranno sette anni per risolvere il caso. Lo sconosciuto delle poste è un romanzo intenso, un’inchiesta giornalistica  coinvolgente, umana, che cerca la verità per arrivare alla giustizia, senza facili scorciatoie e senza sconti.

Il racconto di uomini e donne spesso ai margini, delle loro debolezze e della loro dignità.