fbpx

Pink Society

lo sguardo rosa sulla società

Libri: Caffé Amaro

Libri: Caffé Amaro

Caffè amaro è una saga famigliare, quella dei Marra e dei Sala, e si colloca cronologicamente tra le lotte dei Fasci siciliani, movimento libertario di contadini per la conquista delle terre, l’ascesa del fascismo e la Seconda Guerra Mondiale.

Un periodo lungo della storia italiana e siciliana che la Agnello Hornby ripercorre con grande maestria, ricostruendo le atmosfere dell’epoca, gli avvenimenti e le loro ripercussioni sulla società. Lo fa inseguendo la sua protagonista, Maria Marra, che va in sposa a 15 anni a Pietro Sala, 34enne rampollo di famiglia nobile, fascinoso bonvivant, amante dei viaggi, del gioco d’azzardo e delle donne.

Lei è poco più che una bambina, proviene da una famiglia borghese di idee socialiste e quel matrimonio, che nasce come un investimento per il futuro, si rivelerà una scelta felice. Con Pietro, Maria scopre un senso più ampio dell’esistenza, la libertà di vivere e il diritto al piacere, oltre che a piacere, rivoluzionari per l’epoca. Nonostante scelte non convenzionali, a partire dalla maternità e dall’educazione dei tre figli, diventerà un punto di riferimento per la comunità e per gli affari dei Sala, ricchi proprietari di miniere di carbone.

E quando verranno meno i sentimenti e la stima per il marito, che continuerà fino alla fine a sperperare soldi al gioco e con le donne, conoscerà la vera passione, l’amore per sempre con un altro uomo, il padre naturale dell’ultima figlia. Ora, non vorrei azzardare paragoni con i Buddenbrook o i Buendia, ma Maria Marra è una donna straordinaria, che vorresti fosse davvero vissuta: porta in un mondo antico una ventata di aria fresca, un raggio di sole che illumina la storia di un segmento decisivo della Sicilia e del nostro Paese.

Qualche idea di lettura in più? Visualizza Bestseller in Libri e Visualizza Bestseller in Kindle Store